immagineprinc

corpo

La Dermatologia Generale

La Dermatologia Generale si occupa delle più comuni affezioni dermatologiche: acne (patologia molto comune soprattutto in pazienti adolescenti, ma non solo); psoriasi e vitiligine, entrambe cause spesso di un grande disagio sociale; tricologia (patologia inerente i problemi dei capelli, come alopecia androgenetica, alopecia areata, lichen plano-pilaris, telogen effluvium, etc…); patologia ungueale (onicomicosi, onicodistrofie, psoriasi ungueale, lesioni pigmentate ungueali); patologie autoimmuni e connettivopatie (quali sclerodermia, dermatomiosite, lupus cutaneo e sistemico, vasculiti); patologie bollose (pemfigo, pemfigoide, dermatite erpetiforme di Dhuring); dermatite atopica; orticaria acuta e cronica; eczema; dermatite irritativa da contatto; dermatite allergica da contatto; lichen ruber planus; lichen scleroatrofico; rosacea.

Dermatologia Infettivologica e malattie  a trasmissione sessuale  (MST)

E’ quella parte della dermatologia che si occupa delle patologie infettivologiche (batteriche e virale) e parassitologica. Le patologie più comunemente trattate sono verruche, molluschi contagiosi, impetigini, erisipela, papilloma virus (condilomi) herpes (simplex, zoster, genitale). Un altro importante capitolo riguarda le malattie a trasmissione sessuale che oggigiorni stanno ritornando in modo molto elevato, quali: sifilide, gonorrea, clamidia ed HIV.

La Dermatologia in Medicina Interna ed in Oncologia

Spesso tante piccole manifestazioni cutanee possono nascondere sottostanti importanti patologie internistiche ed anche oncologiche. Pertanto è importante e cruciale un veloce ed accurato controllo dermatologico generale, che il più delle volte viene seguito da appropriati esami ematochimici e/o strumentali.

La Dermatoscopia e la Videodermatoscopia digitale computerizzata

Nel corso degli anni sono stati fatti grandissimi passi avanti per la diagnosi precoce del melanoma. La più importante riguarda la dermatoscopia.

L'epiluminescenza/dermoscopia è una metodica assolutamente non invasiva che si esegue in vivo. L’analisi delle lesioni cutanee viene effettuata tramite il dermatoscopio ottico, strumento grazie al quale si analizza la struttura morfologica della lesione, permettendo anche di valutare specifiche strutture interne che la costituiscono. Grazie all’avvento della dermatoscopia, si è in grado di riconoscere tempestivamente ed asportare melanomi di piccole dimensioni ed in una fase molto iniziale. Ormai questa metodica non invasiva andrebbe sempre usata durante una visita dermatologica, in quanto non solo aiuta nello scovare melanomi in fase iniziale, ma permette anche una maggior raffinatezza diagnostica anche in altre patologie, quali quelle infiammatorie. Andiamo a vedere nello specifico di cosa stiamo parlando.

Si parla di epiluminescenza analogica, quando si utilizza il dermatoscopio, uno strumento ottico manuale, in grado di fornire ingrandimenti prevalentemente compresi fra 10X e 20X. Oggigiorno si utilizza soprattutto il dermatoscopio polarizzato ad immersione.

La videodermatoscopia digitale computerizzata, invece è un’indagine di II livello, che consiste nell’acquisizione di immagini ingrandite (30-50-80X) al computer, attraverso il quale è possibile salvarle per effettuare delle comparazioni e vedere se ci sono state delle modificazioni nel tempo.

Inoltre tramite la videodermatoscopia si è in grado di acquisire più lesioni cutanee e fare una “mappa” delle loro relative localizzazioni nelle varie sedi corporee.

Tutte e due le metodiche (dermatoscopia manuale e videodermatoscopia digitale computerizzata) sono valide, ma la videodermatoscopia digitale computerizzata risulta essere più vantaggiosa per diversi motivi:  gli obiettivi usati nella videodermatoscopia digitale computerizzata permettono un maggior ingrandimento ed inoltre consente ripetuti confronti nel tempo della stessa lesione attraverso l’archiviazione delle immagini nel computer.

 

Cos'è il melanoma, leggi qui.

 

PRESTAZIONI PRINCIPALI:

Visita dermatologica
Visita dermatologica con mappatura nei in videodermatoscopia
Visita dermatologica di controllo
Visita dermatologica con dermatoscopio
Asportazione chirurgica di nevi displastici sospetti, tumori cutanei, cisti sebacee
Asportazione mediante diatermocoagulazione di verruche, condilomi, nevi sebacei, fibromi penduli
Visita dermatologica con crioterapia
Visita dermatologica di controllo post crioterapia
Visita tricologica omotossicologica
Visita tricologica omotossicologica di controllo

 

Documenti da scaricare

Staff per questa specialità

+ Dottoressa
Federica Sanna (Istituto Clinico Humanitas)
+ Dottoressa
Tiziana Baldanza - Libero Professionista
+ DOTTORESSA
Stefania Greco - Ospedale San Raffaele Milano
+ Dottor
Giovanni Paolino - San Raffaele

Orari_home

Orari

Dal Lunedì al Venerdì dalle 9.30 alle 12.30 a dalle 15.00 alle 20.00
Sabato dalle 8.30 alle 12.30

footerbottom

C.F./P.I. 08142220964

Contatti

Telefono
0371.0987
Fax
0371.098799